Prodotti Tipici a Km 0

Olio, Vino e Zafferano: le eccellenze di Città della Pieve e del territorio.

Quando arrivi a Città della Pieve ti accorgi subito di essere immerso in un paesaggio sapientemente forgiato nei secoli dalla mano dell’uomo.

Uliveti e vigneti caratterizzano fortemente l’aspetto della parte superiore del colle su cui si erge la città.

E’ naturale, dunque, che olio e vino siano le produzioni di maggior pregio dell’agricoltura di Città della Pieve e dei suoi dintorni.

L’olio, che appartiene alla classificazione D.O.P. “Colli Orvietani”, è costituito soprattutto dalle varietà leccino, moraiolo e frantoio, che garantiscono all’olio di Città della Pieve un sapore fruttato e di bassa acidità.

Il vino appartiene alla classificazione D.O.C. “Colli del Trasimeno”.
La produzione è maggiormente orientata al rosso, in prevalenza sangiovese ma sono presenti anche altri interessanti vitigni come il canaiolo ed il ciliegiolo che sanno esprimere vini di alta qualità.

A Castel della Pieve, a partire perlomeno dal secolo XIII come testimoniato dallo Statuto di Perugia del 1279, si produceva anche lo zafferano.
La pianta doveva principalmente servire alla tintura dei tessuti, visto che Castel della Pieve era un importante centro di produzione del panno cremisi, ed ancora oggi è largamente coltivata tanto da fare di Città della Pieve una delle città dello zafferano italiano.

//]]>